Lipari > Ricette e dolci tipici




 




 



 



 

 





  

  

 

 

Ravioloni di Cernia in salsa paesana
(Piatto del Buon Ricordo)
(Ristorante Filippino)

Dose per 6 persone:circa 4 etti di pasta fresca.
Per il ripieno.
Ingredienti: gr.350 di cernia, un cucchiaino di capperi sottosale, prezzemolo, un pizzico di peperoncino rosso, un uovo, un cucchiaino di parmigiano, un mestolo di brodetto di pesce.
Procedimento:
far bollire la cernia; sbollentire i capperi in maniera da togliere il sale; tritare sia la cernia che i capperi e mantecare il tutto con il parmigiano, sale, peperoncino, prezzemolo, l' uovo intero in maniera da comporre un impasto per ravioli.
Per il sughetto.
Ingredienti: gr.200 di cernia, possibilmente la parte della testa,1/2 cucchiaino di capperi, 4 pomodori maturi per salsa, un cucchiaino di olio vergine d' oliva, prezzemolo, una cipollina fresca, un pizzico di peperoncino, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1/4 di acqua, recuperata dalla bollitura della cernia.
Procedimento:
tritare la cipollina e rosolarla con l' olio d' oliva vergine, aggiungere la cernia tagliata a dadini, i pomodori tagliati a filetti, vino, prezzemolo, capperi, peperoncino e allungare con l' acqua recuperata dalla cernia; fare restringere il tutto in modo da ottenere un sugo denso per il condimento;
cuocere i ravioli in acqua salata e poi passarli in padella con il condimento preparato; servire ben caldo.


Maccarrunata i casa alla "Filippino"
(Ristorante Filippino)

dose per 4 persone
Per la pasta fresca.
Ingredienti: 400 gr. di farina di grano duro, 4 uova, un cucchiaino di sale, acqua. Con una comune macchinetta per la pasta, preparare la pasta fresca.
Per il condimento:
1 litro di salsa di pomodoro fresco; 100 gr. di panna per cucina; 120 gr. di mozzarella fresca, tagliuzzata a dadini; 50 gr. di prosciutto cotto; una melanzana piuttosto grossa di polpa soda, fritta e tagliata a filetti medi; 150 ml. di ragù; un mazzetto di basilico fresco; 2 spicchi d' aglio; un cucchiaio di parmigiano reggiano; mezzo cucchiaio di pecorino siciliano grattugiato; 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva; 15 gr. di pinoli; 80 gr. di ricotta infornata e grattugiata.
Procedimento:
tritare grossolanamente tutti gli ingredienti, tranne la ricotta, e metterli in una casseruola larga e dai bordi alti, cuocendo a fuoco lentissimo. Dopo aver cotto la pasta al dente e averla scolata con cura, versarla nella casseruola e mantecarla per un paio di minuti; travasare il tutto in una pirofila, precedentemente riscaldata, e cospargerne la superficie con la ricotta infornata e grattugiata e con qualche fogliolina di basilico. Servire ben caldo.


 

 

Lipari

Cenni Storici

Il Castello

Museo Archeologico Eoliano

I viaggiatori delle isole Eolie

Hotel a Lipari

Escursioni via terra

Trekking

Residence

Escursioni via mare

Case Vacanze

Itinerari subacquei

Le piante medicinali

Festività dell' isola

Agenzie di viaggio

Architettura eoliana

Ristoranti

Ristoranti/
pizzerie

Ristoranti /
pizzerie/trattorie
pasticcerie /
gelaterie/bar

Malvasia

Flora e fauna

...ma la notte

Servizi

Shopping

Utilita'
 

 

 





© Copyright 1998 • 2013 Estateolie On line